Ho una notizia molto importante da darvi: la mia proposta di Legge sulla riorganizzazione del Corpo forestale da oggi è ufficialmente depositata alla Camera.
Questa è la prima pietra per il nuovo percorso del Corpo forestale dopo che il governo Renzi, con la riforma Madia, lo ha stravolto, smembrato e spezzettato.
Con la nuova legge potremo finalmente sistemare questa situazione, ecco i primi punti della Riforma che voglio condividere con voi:

-Promuoviamo una nuova visione della Sicurezza Pubblica forestale e ambientale;
- Ripristiniamo la centralità di un’organizzazione civile di polizia forestale ambientale e agroalimentare, ricomponendo le sue funzioni in modo unitario presso il Dipartimento della Pubblica Sicurezza;
- Valorizziamo il ruolo di prevenzione e garanzia delle Questure e gli storici legami con gli Enti locali;
- Ristabiliamo le sinergie con i Vigili del Fuoco e con il volontariato antincendio per una efficace azione di prevenzione e difesa dagli incendiboschivi.

Stiamo costruendo una nuova Casa per tutti gli ex appartenenti al Corpo forestale dello Stato, che devono tornare al più presto al loro posto per il bene del Paese.